Archivio per la categoria Disegno urbano e paesaggio

CASERMA SANI – BOLOGNA

CASERMA SANI – BOLOGNA

L’area oggetto di interesse è quella dell’ Ex Caserma Sani nel quartiere Navile di Bologna: questa zona, di particolare pregio storico-architettonico, risulta delimitata dal centro storico della città a nord e da due strade ad alta percorrenza, via Stalingrado ad ovest e via Ferrarese ad est. Al livello progettuale, la principale volontà perseguita è quella di consentire l’integrazione di questa porzione urbana dismessa con il tessuto storico consolidato circostante, tramite la realizzazione di una serie di interventi che possano richiamare alla mente non solo una connessione con l’intorno edificato
leggi tutto…


Share this:

MIT

MIT

La proposta progettuale punta ad una complessiva strategia di riqualificazione e rigenerazione urbana prefigurata dal vigente Regolamento Urbanistico, incentrandosi sull’attuazione degli interventi di riconversione funzionale e di rilocalizzazione del supermercato coop di Via Gori e in alcuni primi interventi di recupero di porzione delle aree ferroviarie del terminale urbano, non più utilizzate e quindi liberabili nel breve periodo
leggi tutto…


Share this:

Concorso Piazze Fucecchio

Concorso Piazze Fucecchio

L’obbiettivo è quello di dare a entrambe le piazze, Montanelli e Amendola, la funzione di centro di vita sociale, che attualmente ha la sola Piazza Montanelli, avendo Piazza Amendola un carattere sostanzialmente periferico e marginale. Proprio in quest’ottica il progetto leggi tutto…


Share this:

Porto Canale Montignoso

Porto Canale Montignoso

La creazione di nuovi spazi a terra e la razionalizzazione dei pontili di ormeggio, consente di creare un mix funzionale che ben aiuta ad integrare i volumi, la viabilità primaria, quella secondaria, i percorsi pedonali di progetto e quelli esistenti come quello sull’argine del fiume Versilia leggi tutto…


Share this:

Stabilimento Balneare Marocco

Stabilimento Balneare Marocco

Il primo gesto progettuale è stato quello di ribaltare il rapporto far la città ed il mare portando quest’ultimo all’interno del tessuto urbano ed invadendo la piazza in cui le presenze del Municipio con la sua torre di riferimento e la chiesa progettata da Alberto Libera potessero trovare un loro habitat leggi tutto…


Share this:

Porto a secco Castiglione della Pescaia

Porto a secco Castiglione della Pescaia

Castiglione della Pescaia ha nel “mare” il suo indice di “identità” per il quale è facilmente riconoscibile e collocabile geograficamente. Ma allo stesso tempo esiste un rapporto non concluso, quasi non diretto fra la terra ed il mare. Arrivando a Castiglione da Follonica leggi tutto…


Share this:

ARCHIVIO POST123